MONTEVARCHI: 055 982116--- FIRENZE: 055 5071324 --- GAIOLE IN CHIANTI: 0577 749446

Approfondimenti

notizie, approfondimenti e promozioni in corso

I moderni impianti di termici radianti a pavimento e soffitto

Gli impianti radianti di climatizzazione hanno avuto una larga diffusione nel nostro Paese. Soprattutto negli ultimi anni questi sistemi di riscaldamento e raffrescamento sono stati installati in molti appartamenti di nuova costruzione o durante una fase di ristrutturazione. I vantaggi sono tanti. Da un punto di vista estetico questa scelta spinge ad eliminare i classici termosifoni e a guadagnare maggiore spazio in casa, da un punto di vista energetico il calore viene trasmesso in maniera uniforme e si registra un consistente risparmio sulla bolletta e si ha la garanzia di un comfort termico costante su tutta la superficie della casa.

Vantaggi

  • Calore più costante e uniforme
  • Ingombro sui muri ridotto a zero
  • Consumi di energia contenuti
  • Possibilità di ottenere bonus fiscali per ristrutturazione
  • Può essere utilizzato in ogni tipo di abitazione
  • Non richiede una manutenzione frequente
  • Permette di vivere in un ambiente più sano, perché riduce la formazione di muffa o polvere
  • Ideale per chi soffre di asma e allergie, riduce polvere e acari
  • Può essere montato con qualsiasi tipo di pavimento
  • Non si creano quei “baffi neri” sulla pittura muraria come accade con i termosifoni
  • L’impianto di riscaldamento a soffitto è più economico rispetto a quello a pavimento in quanto non bisogna effettuare lavori di natura muraria ed è facile da ispezionare in caso di guasti.

Il riscaldamento a pavimento ad acqua è dotato di serpentine in cui viene fatta scorrere acqua calda ad una temperatura molto più bassa (non supera i 35 gradi) di quelle di un classico termosifone. L’acqua può essere riscaldata da una caldaia centralizzata o da una pompa di calore, in alcuni sistemi vengono anche sfruttati i pannelli solari termici. Serve poi un massetto ed una superficie isolante prima del pavimento in ceramica, parquet, ecc..

L’impianto di riscaldamento a soffitto funziona per irraggiamento e per convezione. Nel primo caso lo scambio di calore in tutta l’abitazione avviene tra la superficie calda e quella fredda. Il calore, che viene assorbito dalla superficie radiante, viene trasmesso dall’alto verso il basso poi ceduto all’intero ambiente domestico, garantendo comfort a tutti gli inquilini di casa. Le pareti assorbono, infatti, il calore proveniente dal soffitto e riescono a distribuirlo autonomamente alle altre zone dell’abitazione. Dietro l’aspetto di un normale controsoffitto in cartongesso si celano elementi radianti attivi che costituiscono un sistema radiante ad acqua innovativo, ideale per la climatizzazione, invernale ed estiva, ed in grado di abbinare benessere e risparmi energetici. 

potrebbe interessarti anche...